Tutelare la propria organizzazione con l’asseverazione DLGS 231-2011

Data di pubblicazione: 06 Febbraio 2014

Il Decreto Legislativo n.231/01 ha introdotto il concetto di responsabilità amministrativa delle imprese per reati commessi da amministratori, manager o dipendenti, collegando ad esse pesanti sanzioni pecuniarie o interdittive. I destinatari di tale Decreto sono tutte le organizzazioni dotate di personalità giuridica quali, ad esempio, Spa, Srl, Sapa, Snc, Sas, associazioni, cooperative, fondazioni, enti economici sia privati che pubblici e più in generale tutte le imprese organizzate in forma societaria. La normativa è esclusa solo per le imprese individuali. tale disposizione prevede infatti l'attribuzione di alcuni tipi di reati non più solo alle persone fisiche che hanno commesso l'illecito, ma anche e soprattutto alle persone giuridiche quali ad esempio le società per cui lavorano.

L’asseverazione terza è lo strumento tramite il quale  le organizzazioni possono impiegare a  propria tutela,  oltre che elemento di cui gli Organi di Vigilanza tengono conto nell’ambito della programmazione delle proprie attività come previsto dall’art. 51 co. 3-bis del D.Lgs 81/08, è certamente un ulteriore strumento di avvallo per dimostrare l’efficace attuazione del Modello Organizzativo ai fini della esimente della Responsabilità Amministrativa di cui al D.Lgs 231/01.

I vantaggi che derivano dall'introduzione di un modello di organizzazione e gestione, possono essere molteplici quali ad esempio:

- ridurre la possibilità di esclusione da appalti e subappalti pubblici;

- tutelare l'investimento dei soci e degli azionisti in relazione al danno economico dovuto all'attuazione dei reati di cui sopra;

- tutelare l'immagine dell'azienda;

- aumentare il vantaggio competitivo dell'azienda basando la propria politica su principi di integrità etica;

- evitare l'applicazione delle sanzioni pecuniarie o interdittive;

- ridurre il rischio di illeciti.

Organizzare un modello organizzativo interno per la Gestione della Responsabilità Amministrativa di cui al D.Lgs 231/01, con asseverazione terza indipendente, è un valido strmento di tutela che le imprese possono adottare per dimostrare la loro trasparenza in termini di corretta implmentazione della sicurezza per i lavoratori, rispetto delle leggi ambientali, rispetto ed etica d'impresa verso il personale impiegato; senza per forza affrontare i costi di certificazione secondo le norme ISO 14001, OHSAS 18001 e SA8000.

Lo studio di consulenza DALSi è a completa disposizione per fornire informazioni dettagliate alla vostra impresa allo scopo di organizzare un modello organizzativo Dlgs 231-2011, proponendo inoltre i migliori Organismi di Certificazione l'emissione della perizia asseverata prevista.

www.dalsi.com - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - SERVIZIO CLIENTI 0163-806024

Ultime Notizie

call me
Cerchi un consulente professionale per velocizzare le tue certificazioni aziendali? Telefonaci: 0163.806024

Certificati e Partners

Confederazione Artigianato e PMISistema di Gestione Qualità CertificatoArs Edizioni Informatichelogo4_supporti.jpg

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per garantirne il corretto funzionamento e per fornirti un servizio migliore. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui: Cookie Policy.